LightCycle è un corcorso di design sulla luce sostenibile, parte della manifestazione State of Design Festival 2009.
Usando 1m di striscia di LED e la propria immaginazione si possono creare apparecchi di illuminazione davvero sostenibili.
In accordo con il tema del festival – Sampling the Future – i partecipanti saranno giudicati per le proprie qualità etiche ed estetiche. I migliori saranno in mostra alla Guildford Lane Gallery a Melbourne tra il 17 e il 26 luglio.

Sandy Imeson, Red

Sandy Imeson, Red

I premi? Lampade di Dark, e altre di Erco, Glasshute Limburg, ECC, Oluce e Zumtobel.

La storia è iniziata nel 2007 con la prima edizione di LightCycle: all’epoca ai partecipanti era stata data una lampadina compatta fluorescente e un cordoncino sempre per dar vita a una lampada sostenibile.

Peter Ho, Ho-Ho

Peter Ho, Ho-Ho

L’organizzatore è Electrolight, studio indipendente di lighting design di Melbourne, diretto da Paul Beale.

Nell’immagine d’apertura, Spork di James Staughton, Ursula Chandler e Grant Divall.

Posted on: martedì, giugno 2nd, 2009 at 16:24
Filed under: design
Comments feed
Trackback

Tags: , ,

Leave a Reply